Collaudo Acustico Sardegna

Perchè  è importante effettuare il collaudo acustico e quando è necessario farlo

Fonometro Acustica-Sardegna.it collaudo acustico

Sardegna – La normativa italiana impone l’obbligo di effettuare il collaudo acustico delle opere realizzate, al fine di verificare il rispetto, per le nuove costruzioni, dei limiti imposti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 5 dicembre 1997 sui Requisiti Acustici Passivi degli Edifici.

Il collaudo acustico non è solo un obbligo imposto dal Comune, ma è un atto dovuto dall’impresa e dai costruttori: questo perchè sono sempre più frequenti le cause nei tribunali in cui i committenti, non soddisfatti dell’isolamento dal rumore delle abitazioni che acquistano, portano in causa le aziende costruttrici al fine di ottenere un risarcimento economico.

Sono veramente tanti i casi in cui il committente ha ottenuto fino al 30% di risarcimento del prezzo pagato per l’abitazione, generando pesi economici insostenibili per le imprese edili che effettuano gli investimenti.

Ecco perchè uno studio dell’isolamento acustico in fase di progetto accompagnato dal un collaudo acustico a fine opera, non devono essere visti come un “sovracosto” dall’impresa, ma come una forma di “assicurazione” o “autotutela”: un’abitazione con un certificato acustico è un’abitazione sicura per chi acquista e per chi vende. Risultati fonometro collaudo acustico sardegna

E’ di imminente uscita una revisione della legislazione in materia acustica che, pare, obbligherà i venditori ad allegare il certificato acustico dell’immobile oggetto di vendita agli atti di compravendita: prevedere già da oggi un buon isolamento acustico in fase di progetto e di realizzazione permette agli impresari di essere già in linea con la normativa di imminente uscita, evitando di costruire immobili oggi, acusticamente non certificabili domani.

I rilievi fonometrici per la verifica del livello di rumore e il rispetto dei requisiti acustici passivi degli edifici devono essere obbligatoriamente effettuati da un tecnico riconosciuto tecnico competente in acustica ambientale, iscritto nell’apposito elenco redatto dalla Regione Sardegna; tali rilievi devono avvenire utilizzando strumenti certificati, con alte precisioni, in accordo alle modalità di rilievo indicati dalle specifiche normative internazionali.

Acustica-Sardegna.it si offre per fornire effettuare i rilievi acustici e fornire la necessaria certificazione acustica dell’immobile (sia di nuova costruzione che oggetto di vendita): un certificato acustico ottenuto mediante una prova in opera è sinonimo di qualità dell’immobile, aspetto a cui il mercato immobiliare regionale sta prestando particolare attenzione.

Possiamo offrire (consiglio ai progettisti, agli impresari e agli acquirenti) il servizio di consulenza acustica

  • sia in fase di progettazione mediante uno studio preventivo e l’elaborazione di un modello di calcolo,
  • sia in fase di realizzazione dell’opera fornendo all’impresa costruttrice i giusti consigli per la posa in opera dei materiali e per l’attenzione ai dettagli costruttivi (molto importanti in acustica; dimenticare alcuni piccoli accorgimenti in fase di realizzazione può vanificare i benefici di un progetto previsionale acustico creando dei “ponti acustici”, i cui oneri di “risanamento” sono molto elevati),
  • sia in fase di ultimazione dei lavori, con un collaudo strumentale, al fine di verificare e dimostrare il rispetto della normativa vigente: tutela per chi vende, e tutela per chi acquista.

 Ing. Enrico Craboledda

[]
1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
Comune
Messaggio
0 /
Privacy
Previous
Next
powered by FormCraft
Nessun campo trovato.

One thought on “Collaudo Acustico Sardegna

Comments are closed.