certificazione-acustica-classificazione-acustica-certificato-acustico

Con questo articolo vediamo che cos’è la Certificazione Acustica, o Classificazione Acustica, chi la può emettere, quando e perché è importante averla, e come è possibile ottenerla.

Che cos’è la Certificazione Acustica

La Certificazione Acustica o Classificazione Acustica è un documento che indica in modo semplice e chiaro qual è il livello della prestazione acustica di un immobile.

Il documento indica in quale Classe Acustica rientra l’immobile periziato (certificato). 

Le classi sono 4: gli immobili in prima classe sono gli immobili con prestazioni acustiche migliori, mentre gli immobili in quarta classe sono quelli dalle prestazione acustiche meno performanti.

Classi della Certificazione Acustica

A cosa serve la Certificazione Acustica

Conoscere la prestazione acustica di un immobile è molto importante, ed è necessario in sede di dichiarazione o certificazione di abitabilità di un immobile.

Il Certificato Acustico serve per informare un acquirente o un inquilino sulle prestazioni acustiche dell’immobile: prima di acquistare casa, io preferisco sapere prima se potrò dormire tranquillo o se dovrò sentire tutto ciò che fanno e dicono i vicini.

Quando è necessaria la Certificazione Acustica

La Certificazione Acustica (o Classificazione Acustica) è necessaria in sede di dichiarazione di agibilità. 

E’ importante richiederla prima di acquistare un immobile

Chi può emettere la Certificazione/Classificazione Acustica

La Certificazione/Classificazione Acustica viene emessa da un Tecnico Competente in Acustica Ambientale, iscritto nello specifico albo regionale e ministeriale.

Quindi non tutti i tecnici possono emettere una Certificazione Acustica, ma solo quelli riconosciuti dalla regione “competenti in Acustica Ambientale” 

Come Ottenere la Certificazione Acustica

Per poter ottenere la Certificazione Acustica del proprio immobile è necessario che un Tecnico Competente in Acustica Ambientale proceda ad effettuare le misure acustiche dell’immobile.

Queste misure, note come “perizia acustica”, vengono effettuate sulle facciate, sui solai, sugli impianti e sul rumore dal calpestio.

Il Tecnico Certificatore Acustico elabora le misure rilevate, e dopo opportuni calcolo, emette la Certificazione Acustica dell’immobile

Hai bisogno di un preventivo per una Certificazione Acustica?

Compila il form sottostante e ti ricontatteremo presto.